mercoledì 21 novembre 2012

Cipolla ramata di Montoro

Cari bloggerini/e oggi vi voglio parlare di una nuova collaborazione.
Si tratta di

Un vestito ramato ed un cuore striato, bianco e rosa, per una cipolla speciale, quella di Montoro. Dolce, molto aromatica, cotta o cruda è da scoprire!


Questa è un tipo di cipolla coltivata in provincia di Avellino, più precisamente a Montoro.
Esternamente è di colore ramato (da qui il suo nome) ed internamente presenta striature bianche e viola. Aromatica all'olfatto, il suo gusto è molto delicato e dolce. E' molto utilizzata in tutti quei piatti che richiedono lunghi tempi di cottura.


Vi riporto una ricetta che ho preparato con queste gustosissime cipolle:



Ingredienti:

  • 2 Cipolle ramate di Montoro
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • aceto balsamico

Preparazione:
Sbucciate le Cipolle ramate di Montoro e tagliatele a fette. In una teglia mettete un po' di olio e riponete le cipolle tagliate. Aggiungete un filo d'olio, un pizzico di sale ed un filo d'aceto balsamico. Chi vuole potrebbe anche aggiungere del pepe, a me personalmente non piace e quindi l'ho evitato. Infornate il tutto a 200° per qualche minuto. Molto dipenderà dalla larghezza che avete dato alle fette di cipolla per la cottura.




Per maggiori informazioni è possibile contattarli sulla loro pagina Facebook o sul loro Sito Web.



15 commenti:

  1. Che squisita ricetta! La proverò!

    RispondiElimina
  2. Come sono belle grandi queste cipolle, mai visto nulla di simile!!
    Complimenti, le tue cipolle al forno devono essere proprio buone!!

    RispondiElimina
  3. bella collaborazione ,devo essere buone queste cipolle , complimenti per la ricetta semplice e dettagliata devo provarle... ciao

    RispondiElimina
  4. io adoro le cipolle le metterei ovunque.
    devo provare questa varietà xke' non l ho mai assaggiata!

    RispondiElimina
  5. buone le cipolle e al forno io le adoro! brava.

    RispondiElimina
  6. io la cipolla la cucino in tutti i modi...i l soffritto senza cipolla che soffritto...solo che molte volte non guardiamo che cipolle compriamo...questa deve essere buonissima...

    RispondiElimina
  7. Ottima questa cipolla ne ho sentito parlare, la devo provare e seguiro la tua ricetta.

    RispondiElimina
  8. io uso solo cipolla di montoro per i miei piatti

    RispondiElimina
  9. mi piacciono le cipolle ma non conoscevo questa varietà!!! bella ricetta proverò entrambe!!!

    RispondiElimina
  10. non conoscevo questa varietà di cipolle, poi saranno deliziose cucinate come hai proposto

    RispondiElimina
  11. buone le cipolle......grazie dei consigli

    RispondiElimina
  12. Ho provato questa varietà di cipolle qualche anno fa e ne sono rimasto colpito. Proverò la ricetta.
    Antonio

    RispondiElimina
  13. E' proprio vero!!!Esistono cipolle e cipolle..questo tipo non le ho mai viste. A quanto pare dalla tua collaborazione sembrano essere un prodotto eccezionale...Orazio

    RispondiElimina